December 2018
M T W T F S S
« Dec    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Categorie

Archivi

Censura di Internet

Oggi mi hanno chiamato da Londra per una proposta di lavoro e, siccome hanno lasciato un generico messaggio in segreteria con l’invito a richiamare, sono andata a cercare in google a chi corrispondesse il numero di telefono.
Ho trovato il sito e sono andata a dare un’occhiata in pausa pranzo: un famoso sito di poker on line.
Ebbene, arrivata a casa mia ho scoperto che da qui non posso vederlo perché la Telecom (io ho Alice Adsl) redirige la mia richiesta su una pagina dell’amministrazione autonoma dei monopoli di stato che mi informa che il sito non è visitabile perché non fa parte della lista bianca di quelli che hanno sottoscritto l’accordo con la stessa!

Avvertenza AAMS di sito web non raggiungibile (o meglio censurato)

Ed io che non dovevo giocare, ma ero interessata a prendere un’e-mail per ricontattare chi mi aveva chiamato per lavoro?
O chi vuole semplicemente dare un’occhiata alle partite senza giocare? O chi vuole perdere il suo tempo navigando a casaccio sul primo sito che gli viene in mente?

In Italia quanto più passando i mesi e gli anni, tanto più il ventaglio delle libertà si restringe. Lo Stato è solo in grado di vietare e quanto più non capisce o non conosce l’argomento, eventualità gioco forza legate, tanto più vieta nella speranza di annichilire il fenomeno e non doversi preoccupare di regolamentarlo!
Oltre a valere sempre la polemica che hanno aperto alcune società europee di gioco on line contro l’Italia perché in un mercato unico e libero come quello europeo, in cui merci e persone non hanno vincoli di movimento, loro sono limitate nell’accesso al mercato italiano.

Condividi:
  • Blogosphere News
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • Google Bookmarks
  • Live

1 commento a Censura di Internet

  1. Fabio
    May 14th, 2009 at 10:44

    Se la cosa ti può far sentire meglio sappi che non siamo gli unici.
    I Francesi stanno facendo passare la legge Sarkozy che sacrifica i diritti degli internauti per il bene delle major.
    Non se ne può più!
    http://punto-informatico.it/2622670/PI/Commenti/dove-sbaglia-sarkozy.aspx

Lascia un commento

Puoi usare questi tags HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>