December 2018
M T W T F S S
« Dec    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Categorie

Archivi

Censura in tv

Ritorniamo a parlare di censura in tv. Lo spot della Red Bull con i 4 Re Magi è stato ritirato perchè ritenuto blasfemo. Blasfemo per cosa? Andate a leggere un pò quì cosa dice dei Re Magi il Nuovo Testamento…e la fonte mi sembra sufficientemente autorevole. 

Dichiarazioni dell’Arcivescovo di Canterbury su Re Magi

Ed inoltre, anche se fossero realmente esititi! Se avessero portato argento, caucciù e aloe, o Red Bull! Cosa sarebbe cambiato?

E’ l’ennesimo caso di riverenza preventiva: ci tagliamo da soli le gambe per evitare che qualcuno possa anche solo pensare che volessimo dire qualcos’altro oltre a quello che si vede, che è anche estremamente chiaro in questo caso; forse la pubblicità è un pò irriverente, ma non da censurare o ritenere blasfema; ed il giorno che la Chiesa ed i cattolici italiani impareranno a prendersi in giro sarà sempre troppo tardi!

Intanto ce lo guardiamo, qui che la censura ancora non è arrivata, che è carinissimo. ;)

Spot su YouTube

Condividi:
  • Blogosphere News
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • Google Bookmarks
  • Live

4 commenti a Censura in tv

  1. psychemax
    December 21st, 2007 at 20:52

    Ciao.
    Il problema è che i MAGI erano 3!
    3 come la trinità.

    Io sono contro la censura, ma questa è una questione di rispetto.

    Cordiali saluti.

  2. Alice
    December 22nd, 2007 at 9:28

    Sono d’accordo che le religioni ed i loro simboli debbano essere rispettati. E’ una questione di convivenza civile.
    Io non riesco, però, a vedere una mancanza di rispetto in quella pubblicità.
    E comunque, come tutto ciò che è scritto in ogni testo sacro, i fatti sono da interpretare. Come hai fatto notare anche tu, 3 è un numero che ricorre frequentemente nella Bibbia (salto le interpretazioni numerologiche che probabilmente saprai tu stesso). Motivo in più per non fossilizzarsi sul fatto che i Magi fossero 3, 4 o 500. L’importante di quel fatto religioso è che la luce (la cometa) abbia condotto i Magi alla grotta della Natività. E che essi abbiamo portato dei doni. Discutere su quanti Magi e quali doni mi sembra superfluo.
    E che la pubblicità, d’altronde, non volesse essere irrispettosa, secondo me, è evidente dal fatto che le variazioni rispetto alla tradizione non riguardano le figure principali (rimaste intatte), ma una quarta inesistente.

  3. psychemax
    December 22nd, 2007 at 13:58

    Ti ringrazio per l’estrema cordialità, ormai è cosa rara su internet. :) Volevo inoltre dire, anche se ho ritenuto questa una forzatura, che c’è la battuta che fa la madonna, riguardo al Toro (Bull), che non è il Bue, e che fa con (per alcuni) evidenti richiami ad attività sessuali con S.Giuseppe.
    La trovo un’enorme panzana, tutta questa questione. Un’esagerazione. Però, ammetto che non mi è piaciuto per niente il fatto che i magi divenissero 4. E’ un po’ come aggiungere un gesto ulteriore al segno della croce. Sono contro le censure, in ogni forma (quasi, ad esempio censurerei materiali pedopornografici, o simili), ma ne sono felice in questo caso non per la pubblicità in se, ma per il fatto che se l’avessero fatto con qualche simbolo sacro per i musulmani, probabilmente su Al-Jazeera sarebbe passato il video di qualche arabo che minacciava di morte i disegnatori dello spot. E’ una questione di rispetto, ed è ambivalente.

    Comunque, piacere di aver avuto questo scambio di opinioni. E’ davvero raro trovare qualcuno su internet che non offenda a tutto spiano.

  4. Alice
    December 27th, 2007 at 20:25

    Spero bene che in Italia non si arrivi mai a minacciare qualcuno di morte per una qualsiasi opinione espressa! :!:

    Piacere mio di averti avuto come ospite. :)

Lascia un commento

Puoi usare questi tags HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>